Skip to main content
All Collections🇮🇹 Centro assistenza (ITA)Contabilità - Trucchi e consigli
Come contabilizzare le Cauzioni, i danni che richiedete ai clienti e le cancellazioni già fatturate?
Come contabilizzare le Cauzioni, i danni che richiedete ai clienti e le cancellazioni già fatturate?
Eva avatar
Written by Eva
Updated over a week ago

A volte avete bisogno di contabilizzare una Cauzione per danni all'arredamento o, ad esempio, volete contabilizzare una cancellazione effettuata troppo tardi per la quale addebitate una tariffa.

Poiché questo denaro è un'entrata che non proviene da una Prenotazione, per rifletterlo nelle vostre Liquidazioni vi consigliamo di creare un nuovo Destinatario come "Clienti con incidenti" (o qualsiasi altro nome vogliate dargli).

Abbiamo scritto un articolo per spiegare come crearlo.

Facciamo un primo esempio:

Una sedia è stata danneggiata e voi la fate pagare all'Ospite. Il deposito cauzionale viene recuperato dalla vostra agenzia, quindi il proprietario non è interessato.

  • Creare il pagamento "Clienti con danni".

  • Assegnategli una spesa per l'importo della Cauzione.

  • Andare al pagamento della propria agenzia

  • Assegnare un'entrata per l'importo della cauzione.

In questo modo, l'importo della garanzia sarà stato correttamente contabilizzato e non ci sarà alcuno squilibrio contabile, perché il reddito della vostra agenzia è compensato dal reddito assegnato al Destinatario. Spese assegnate al Beneficiario "Cliente con danni".

Un altro esempio:

Una Prenotazione viene cancellata fuori tempo massimo, viene addebitato un importo di 100€ di Tassa di Cancellazione che dovrà essere recuperato dalla vostra Agenzia e dal Proprietario rispettando la stessa percentuale che recuperano per il prezzo di affitto, ovvero, in questo caso: 80% per il Proprietario e 20% per l'Agenzia.

In questo caso, la tassa di cancellazione sarà divisa in base alla percentuale, ossia 80€ per il Proprietario e 20€ per l'Agenzia.

Dovrete quindi andare su Pagamento del proprietario -> Modifica -> Aggiungi una voce

quindi aggiungere gli 80€. Dovrete fare la stessa cosa per l'Agenzia, ma con l'importo di 20€.

Infine, come nel primo esempio, queste nuove Entrate devono essere compensate con una Spesa di 100€ per il Beneficiario "Cliente con danni".

Fasi dell'esempio 2:

  • Andare al pagamento dell'Agenzia e assegnargli un'entrata di 20€.

  • Passare al pagamento del Proprietario e assegnargli un'entrata di 80€.

  • Creare il pagamento "Clienti con impatto" e assegnargli una spesa di 100€

In questo modo si manterrà l'equilibrio pur avendo aggiunto la Tariffa di cancellazione.

Did this answer your question?